Pasticciotto leccese

Questa ricetta viene direttamente da una salentina purosangue, una utente del vecchio forum. L'ho rifatta esattamente secondo le sue indicazioni affinché venisse perfetto, l'unico particolare è che non avendo le formine ne ho realizzati due giganti!!! A me è piaciuto tanto!!



Ingredienti per 8 pasticciotti:
300 gr farina 00
150 gr strutto
150 gr zucchero
3 tuorli
buccia grattugiata di mezzo limone

Ingredienti per la crema pasticcera:
500 ml latte
3 tuorli
75 gr farina
150 gr zucchero
buccia di 1 limone

Per la spennellatura:
Albume sbattuto con l aggiunta di poco latte .




Procedimento:
Il segreto per l ottima riuscita di questo dolce è lo strutto, perciò io vi consiglio di non sostituirlo con il burro, cambierebbe del tutto il sapore.
Preparare la crema pasticcera per prima, (perché deve raffreddare), in una pentola mettere i tuorli e lo zucchero, montare, aggiungere farina e poco alla volta il latte, la scorza del limone e portare a cottura su fiamma bassa fino ad addensare sempre mescolando, una volta addensata togliere la buccia del limone, fare raffreddare coperta da pellicola (per evitare che si formi la crosticina sopra).
Mettere sul piano lavoro la farina, lo zucchero, al centro lo strutto, i tuorli, la scorza grattugiata, impastare il tutto fino a ottenere un panetto di frolla omogeneo, fare riposare in frigo avvolta da pellicola per 30 minuti. Spolverare il piano lavoro con la farina e stendere il panetto do frolla dello spessore di circa 7 / 8 mm, ricavare 8 dischetti più grandi e 8 dischetti più piccoli, con i grandi foderare lo stampo, (stampo imburrato e infarinato) cioè il fondo e i lati, bucherellare il fondo con una forchetta, riempire con la crema pasticcera e chiudere con il dischetto più piccolo, eliminando l'eccesso dei bordi, sigillare per bene i bordi, spennellare con l'albume leggermente sbattuto con l aggiunta di poco latte, infornare a forno già caldo a 180 per i primi 10 minuti e poi aumentare a 200 fino a che non è ben dorato (all'incirca altri 5 minuti). Fare raffreddare completamente il pasticciotto prima di estrarlo dalla formina, spolverizzare con lo zucchero a velo.